Partendo dal porto di Igoumenitsa, si può visitare Corfù, l’isola più cosmopolita delle Isole Ionie, che conserva inalterato nel tempo il suo fascino veneziano con influenze francesi e inglesi.

La distanza tra Igoumenitsa e Corfù è di 18 miglia nautiche mentre il tempo di percorrenza è di circa 1 ora e 30 minuti.


Vista panoramica della Fortezza Vecchia e della Città Vecchia di Corfù – la prima immagine che il visitatore vede arrivando sull’isola.

La Città Vecchia di Corfù, Patrimonio Mondiale Unesco e un paesaggio idilliaco da visitare.

Ci sono molte ragioni che rendono Corfù una destinazione ideale:

  • Il centro storico (sito patrimonio mondiale di UNESCO), con i suoi palazzi maestosi e i vicoli pittoreschi, riesce a trasformare ogni passeggiata a Campiello o Liston in un viaggio in un’altra epoca.
  • Bellezze come la Fortezza Vecchia e la Fortezza Nuova, Kanoni e Pontikonisi, Achillion e Mon Repo, catturano la storia attraverso i secoli e il multiculturalismo dell’isola.
  • Incantevoli spiagge per tutti i gusti. Infinite e sabbiose, nascoste nel verde, organizzate, con ristoranti, bar e sport acquatici (sci nautico, parapendio, wind surf, immersioni).

Negozi pittoreschi, strade lastricate e verde costituiscono il paesaggio ideale per passeggiate spensierate nel centro di Corfù.

Il Canale dell’Amore (Canal D’Amour) a Sidari con acque turchesi e magnifici panorami rappresenta degnamente il suo nome ed è la destinazione romantica assoluta. (Corfù)
  • Attività nella natura: gite di un giorno in motoscafo da Paleokastritsa o Dassia, oppure escursioni tra le verdi colline dell’isola sul Sentiero Corfianio o sul monte Pantokrator.
  • Inoltre, l’isola di Corfù offre numerosi musei. Alcuni di questi sono: Museo di Arte Asiatica, Museo Archeologico di Corfù, Museo delle Banconote, Museo della Società Filarmonica di Corfù, Museo di Dionysios Solomos, Museo di Kapodistrias e Società di Lettura.
  • Pittoreschi villaggi sul mare o in montagna con i più famosi tra questi Pelekas dove si può ammirare il tramonto, Lacones, un tradizionale villaggio di Corfù e Palia Perithia, il villaggio più antico dell’isola.
  • Pasqua a Corfù: Orchestre Filarmoniche, Litanie, Processioni del Venerdì Santo, “motides” (lancio di botti di ceramica dai balconi), un’esperienza che tutti devono vivere almeno una volta.
  • Prelibatezze locali: miele, olio d’oliva, liquore e kumquat dolce, pastitsada, sofrito, bianco, burdeto, frutti di mare freschi e pesci.

Piazza Liston, nel centro di Corfù, una delle più belle e grandi piazze dei Balcani.

Porto Timoni, una spiaggia remota, inaccessibile ma anche di una bellezza unica dove, come dice la mitologia, Ulisse e Nafsika si incontrarono segretamente…. (Corfù)

Corfù è una meta ideale per ogni tipo di visitatore e soddisfa tutti i gusti in quanto associa la calda ospitalità, l’atmosfera romantica e i paesaggi incantevoli, il divertimento notturno e il turismo culturale. Chi decide di visitare l’isola non solo non rimarrà deluso, ma forse scoprirà anche nuovi interessi!

Viaggia a Corfù con i traghetti di Kerkyra Lines

Proprietà intellettuale 2018–2021 Kerkyra Lines. Tutti i diritti riservati.

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e offrirti una migliore esperienza utente. Continua a navigare se sei d’accordo a ricevere i cookie in conformità alla nostra politica sulla privacy e sui cookie.